3756932120 - dal Lunedì al Venerdì: 9:00 - 13:00 / 15:30 - 19:00    |        Spedizione gratuita oltre i 49,99€

Fermenti lattici: gli integratori per ridurre i disturbi intestinali

Fermenti lattici: gli integratori per ridurre i disturbi intestinali

Per ristabilire l’equilibrio della flora batterica minato da cattiva alimentazione, stress o abuso di farmaci è necessario affidarsi ai fermenti lattici. Ecco i consigli di Farmavenus.

27/04/2021 12:53:00 | farmavenus

I disturbi intestinali colpiscono un’ampia fetta della popolazione. Stitichezza, colite, gonfiore addominale, diarrea, flatulenza, meteorismo sono tra le principali e spiacevoli conseguenze. Ripristinare l’equilibrio della flora batterica è molto importante per diminuire questi disturbi e il primo passo è passare ad una dieta equilibrata. Ma quando anche questa soluzione non funziona arriva il momento di affidarsi agli integratori alimentari di fermenti lattici.

 

Cosa sono i fermenti lattici?

Per mantenere in equilibrio la flora batterica intestinale ogni giorno il nostro intestino è chiamato ad un superlavoro. Questo processo è sostenuto dai fermenti lattici vivi, chiamati anche probiotici. Quando il loro compito viene assolto correttamente i disturbi intestinali non si manifestano e il benessere dell’intero organismo aumenta. Per questo motivo i fermenti lattici sono chiamati che batteri “buoni”. La loro opera permette di  digerire lo zucchero lattosio e produrre l’acido lattico necessario per mantenere stabile l’equilibrio della flora batterica.

 

Come lavorano i fermenti lattici?

I fermenti lattici operano a stretto contatto con la mucosa intestinale, motivo per il quale il loro lavoro è estremamente importante. Grazie a loro la flora batterica intestinale mantiene si mantiene in perfetto equilibrio. Il compito primario dei fermenti lattici è quello di combattere a livello intestinale i cosiddetti “batteri patogeni”, più comunemente chiamati batteri cattivi.

 

Integratori di fermenti lattici: quando assumerli

Assumere gli integratori di fermenti lattici diviene di capitale importanza quando si manifestano forti e cronici disturbi intestinali che creano conseguenze come diarrea, vomito, colite, gonfiori addominali e cattive digestioni. Questo può avvenire nei seguenti casi:

  • Abuso di antibiotici e farmaci
  • Regime alimentare scorretto
  • Ridotto apporto di frutta, verdura
  • Ridotto apporto di cibi integrali
  • Stress

 

Integratori di fermenti lattici: i consigli di Farmavenus

 

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...